0 3 minuti 4 settimane

di Vittorio Fiasconaro

La collana Linee di Meltemi Editori ha pubblicato nel febbraio 2022 l’ultimo scritto di Andrea Zhok, professore di Filosofia Morale presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Milano.

Si tratta di una raccolta in ordine cronologico dei principali interventi divulgati nel periodo 15/8/2011 – 19/12/2021 sulla crisi pandemica da parte dell’autore che si autodefinisce “pensatore refrattario a ogni conformismo”.

La riflessione muove dalla volontà di ampliare gli spazi del dialogo, la circolazione delle informazioni e le occasioni di dibattito, ponendosi come una denuncia sferzante della nostra società — delle “post-democrazie” e della loro deriva — dove si preannuncia un cambiamento di paradigma attraverso l’utilizzo di una sistematica governance emergenzialista. Mettendo in discussione i recenti provvedimenti politici, Zhok porta alla luce la pericolosità delle procedure in atto, avvertendo come la crescita di un clima dogmatico e censorio, dove ogni forma di dissenso viene zittita, non possa che condurre al collasso dei principi democratici di dialogo, mediazione e inclusione.

Colpisce la notevole preveggenza di quanto sarebbe accaduto e l’acutezza e analiticità delle osservazioni. La lettura del testo fa acquisire la piena padronanza dei meccanismi messi in atto dal potere e dalla informazione mainstream, scoprendo anche il velo della falsificazione dei concetti messa in atto nei mezzi di comunicazione di massa.

Due brevi saggi finali completano il discorso sulla scienza come retorica e ideologia e offrono una interpretazione della crisi corrente.

I temi affrontati spaziano dalla tecnocrazia al green pass, dalla libertà di stampa ai criteri di individuazione degli esperti, dall’obbligo vaccinale alle tecniche di introduzione dell’odio nell’opinione pubblica. Molto spazio è dedicato agli atteggiamenti fideistici nella scienza quale strumento di condizionamento della comunicazione e alla “costruzione” della categoria dei Novax finalizzata all’offerta al dibattito pubblico di un comodo capro espiatorio da parte di chi occupa il potere.

L’autore dimostra una competenza raffinata di tutti i temi trattati, anche se non direttamente afferenti alla sua area di studi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calendar

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031