0 4 minuti 4 mesi

Dopo la laurea in Giurisprudenza conseguita con il massimo dei voti presso l’Università di Pisa mi sono dedicata ad una breve esperienza di cultore della materia in diritto privato presso la facoltà di Scienze

Politiche presso l’Università degli Studi di Firenze.

Sin dal 2000 esercito come Avvocato presso il Foro di Pisa.

Durante questi anni ho svolto attività di consulente nello sportello territoriale ACU (associazione consumatori e utenti), di mediatore nelle controversie civili e commerciali presso l’Organismo di mediazione presso la Camera di Commercio di Pisa, nonchè di consigliere nel Comitato Pari Opportunità presso l’Ordine degli Avvocati di Pisa e di assessore ai servizi socio sanitari, politiche giovanili, sicurezza sul lavoro del Comune di Cascina.

Nel 2018 ho frequentato la Scuola diocesana triennale di formazione teologica, con tesina sugli appellativi di Maria SS avvocata, mediatrice e corredentrice.

Il tratto fondamentale è il lento procedere e reagire a ritroso nella rivoluzione in atto, per questo posso definirmi fuggitiva: sono stata vicino all”Università e ne sono venuta via, vicina alla politica e ne sono uscita, tra i catechisti e mi sono sentita non allineata con i nuovi tempi, nel Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine e mi sono dimessa, ho avuto un profilo social su fb e me ne sono liberata.

Procedo in modo diametralmente opposto rispetto al pensiero dominante caratterizzato dalla guerra in atto contro la famiglia, contro le identità patrie, sociali, familiari, fino a quelle biologiche e ontologiche come accade nel gender e nel postumano che traguardano il punto di arrivo dell’autodistruzione, la fase più matura del nichilismo, quella autoreferenziale. Una volta capito questo mondo nuovo, Brave new world, è rimasta solo la riconquista controrivoluzionaria di ogni spazio identitario in una dimensione defilata sia come figlia di Dio dentro la Chiesa nella sua versione non modernista per riscoprirne il deposito bimillenario, sia dentro la famiglia che infine dentro la società come operatore del diritto che, sottotraccia, tenta ogni giorno di sostenere e difendere le persone da queste derive, non ultima l’assunzione di una sostanza preparata utilizzando linee cellulari non etiche, di cui sono ignoti gli effetti, molto spesso avversi e che è stata accolta con una simbologia messianica. Quanto alla mia breve esperienza politica, ho indossato come assessore la fascia tricolore per consacrare il Comune di Cascina alla Vergine Santissima nella solenne cerimonia con il Vescovo Migliavacca ed il Collegamento Mariano Toscano ad Orentano il 23.09.2019. Come sono entrata così sono uscita dalla scena politica, a cui non appartengo, con il dono del cero a San Rocco nella cerimonia del 15.08.2020 nel Santuario della Madonna dell’Acqua a Cascina. Sub tuum praesidium confugimus Santa Dei Genetrix…il resto arriva come conseguenza perché se siamo servi inutili, fortunatamente non è l’utilità che ci qualifica, ma il poter essere servi.

Pubblicazioni:

1999 Rassegna di diritto civile n. 2 p 406-427 Note in tema di condizione unilaterale

2000-3 edizione Giuffrè di Il Mandato a cura di Francesco Alcaro – Gianni Baldini- N. Grossi – Antonio Politano- Costanza Settesoldi a cura del Prof. FRANCESCO ALCARO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calendar

Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930